Come stendere lo smalto per avere mani perfette

Come stendere lo smalto per avere mani perfette

come applicare lo smaltoApplicare bene lo smalto serve ad avere mani perfette, simbolo di eleganza e bellezza. Chi non ha molta pratica può incontrare delle difficoltà ma non preoccupatevi perché se si seguono, passo dopo passo, alcuni passaggi potrete ottenere un buon risultato.

I passaggi per l’applicazione dello smalto

Prima di mettere lo smalto, dovrete levigare le unghie con una limetta speciale, chiamata buffer, in modo da renderle uniformi e lisce. In questa prima fase potete scegliere di dare all’unghia la forma che preferite: rotonda o squadrata. Successivamente stendete lo smalto trasparente più adatto alla vostra unghia – indurente o nutriente – che servirà ad avere una base protettiva.

Quando lo smalto trasparente sarà ben asciutto, si potrà applicare lo smalto colorato. Agitare bene il flacone in modo che le sfere, che si trovano all’interno, mescolino bene i pigmenti del colore migliorando anche la consistenza del liquido. Appoggiare la mano aperta e il gomito su un tavolo e cominciare l’applicazione dello smalto in questo modo :

  1. Stendere lo smalto prima sulla punta, in modo da verificarne la consistenza e per renderlo uniforme.
  2. Dal centro dell’unghia – poco più sotto della cuticola- tirare verso il basso, e in senso verticale, una linea di colore.
  3. Stendere una linea di colore a destra e a sinistra dell’unghia, coprendo in questo modo anche il tratto scoperto, sotto la cuticola.

Una volta che lo smalto si è asciugato, distribuite un velo di smalto trasparente – ad esempio un nail gloss – per illuminare l’unghia e garantire una migliore resistenza al colore.

Correzioni delle sbavature

Se durante l’applicazione avete toccato con il pennello la pelle e le cuticole, potete rimediare. Attendere che lo smalto si asciughi e poi con un bastoncino imbevuto di acetone passate sopra le sbavature per eliminarle.

La scelta del colore

Scegliete sempre con attenzione il colore del vostro smalto, che dipenderà dalla forma delle vostre mani.

  1. Per mani tozze e dita piccole sono adatti gli smalti chiari e madreperlati o dai colori pastello, che non mettono troppo in risalto forma della vostra mano.
  2. Per mani fini e sottili vanno bene smalti dai colori scuri e intensi come i rossi o il verde petrolio, che invece tendono ad esaltare la vostra manicure.

Qualche altro suggerimento

Per far asciugare più velocemente lo smalto, vi suggeriamo di stendere strati sottili oppure di utilizzare degli appositi spry, che velocizzano l’asciugatura. Se volete creare un effetto allungato alle vostre unghie, dovete lasciare uno spazio scoperto, senza smalto, ai lati dell’unghia . Per evitare noiose imperfezioni, vi consigliamo di non applicare mai più di due strati di smalto colorato e di avere la pazienza di farlo asciugare molto bene.

 

 

NO COMMENTS

Leave a Reply