Viso e Corpo

Le proposte dell’e-shop Piero Lungarno Corsini con tanti prodotti di qualità per il 14 maggio 2017: la Festa della Mamma!

Festa della Mamma

Si fa fatica a ricordare la data precisa della Festa della Mamma che cade nella seconda domenica di maggio, ma tutti ci ricordiamo della nostra Mamma! Per fare un bel regalo alla mamma bisogna prepararsi per tempo e trovare qualcosa di unico e di speciale per la persona che fin da piccini si è presa cura di noi.

Questa volta prendiamoci cura di lei e una buona idea potrebbero essere i prodotti per la bellezza, la cura del corpo e del viso. Ed ecco che vi consigliamo i Kit dello shop Piero Lungarno Corsini che presenta in offerta scontata:verticali mamma

 

e per tutte le donne attente all’ambiente, ai prodotti naturali vi è la fantastica ed esclusiva offerta dei prodotti monastici dell’Antica Farmacia di Vallombrosa (nella montagna fiorentina):

E se non avete trovato ciò che fa per la vostra Mamma cercate nel sito poiché vi sono molte proposte interessanti e soprattutto vengono direttamente spedite in confezione regalo all’indirizzo che fornirete … anche quello della Vostra Mamma! Vi ricordo, però, che la spedizione in Italia arriva in 48h! Oppure per risparmiare sulla spedizione potete recarvi nel salone Jean Louis David di Firenze nel Lungarno Corsini 50/52R!

Una curiosità

Il rosa è il colore simbolo della festa della mamma e le azalee che hanno dei bellissimi fiori rosati sono simbolo di femminilità così nella giornata della Festa della Mamma l’AIRC posiziona in molte piazze i banchini con le Azalee della Ricerca.

IMG_20170429_161001

Logo VallombrosaOggi vi parliamo dei prodotti naturali realizzati dai Monaci dell’Antica Farmacia di Vallombrosa.

L’Antica Farmacia di Vallombrosa è situata all’interno dell’omonima Abbazia nella montagna fiorentina a circa un’ora di auto da Firenze. L’Abbazia è da secoli immersa nella natura e tra i boschi infatti fu fondata da San Giovanni Gualberto nel 1.036 dell’ordine dei Benedettini.
Da sempre i monaci si sono presi cura della foresta circostante ed ancora oggi all’interno dell’Abbazia vi è un orto, un’area dedicata alla coltivazione delle piante officinali ed un arboreto sperimentale con piante rare e di diverse provenienze.
I monaci dell’Abbazia di Vallombrosa producono i prodotti e coltivano direttamente le erbe officinali che li compongono secondo la secolare tradizione monastica.

I prodotti artigianali dei Monaci Vallombrosiani sono molti quali fitocosmetici, creme, oli, liquori, tisane, composte,  liquori, … però sono difficilmente reperibili.vallombrosa-crema-pelle-secca (1)

Una piccola selezione si può trovare sul sito: http://pieroshopcorsini.it

Tra i prodotti vi segnaliamo le creme:

Ovviamente il costo di questi prodotti è più elevato rispetto a quelli di maggiore diffusione, ma la loro provenienza e realizzazione sono davvero unici!

Finalmente è arrivata la nuova collezione Essie Winter 2016 con 6 fantastici smalti!

img_0440
Questa nuova collezione invernale si ispira alle calde tonalità anni ’60 in stile londinese con riferimenti ai valori dell’epoca:

  • di rivoluzione sociale pensando alle rivolte studentesche,
  • di libertà e divertimento con l’emergere di gruppi come i Beatles, i Rolling Stones e The Who,
  • dell’alta moda esuberante e chic di Twiggy, Verushka e Jean Shrimpton.

Se desideri prenotare il tuo Kit personalizzato Essie contatta subito lo shop Piero Lungarno Corsini  oppure chiama al 055 216760.

img_0441

Che dire le sei nuove nuances hanno nomi e colori dal carattere forte per una donna indipendente ed energica:nuances-essie-winter 2016

  1. Getting Groovy – Oro Palladiano Metallizzato
  2. Go with the Flowy – Grigio Nuvola
  3. Satin Sister – Elengante Blu Pavone
  4. Oh Behave! – Rosa Pesca Gelata
  5. Party on a Platform – Rosso Granata di Londra
  6. Ready to Boa – Brillante Mogano Bronzato

Le parole d’ordine per l’inverno sono: Love, Peace, London, Chic, Gold, Party … Essie!

Se desideri prenotare il tuo Kit personalizzato Essie contatta subito lo shop Piero Lungarno Corsini  oppure chiama al 055 216760.

essie-6-nuances-inverno

 

San Valentino 2015 acconciatureSan Valentino è una festa speciale, un’occasione per sistemare i nostri capelli in modo particolare per stupire il nostro compagno. Per quest’anno 2015, potrete sfoggiare raccolti e hairstyle naturali, indossando qualcosa di carino, insieme ad una manicure speciale. Anche le vostre mani dovranno essere curate per l’occasione. Sono tante le possibilità di nail art, dalle più semplici alle più particolari.

Le acconciature

Lo chignon è un classico, la pettinatura che si adatta a qualsiasi occasione, specialmente le più romantiche ed eleganti. Si realizza facilmente su capelli lisci, ricci, mossi, lunghi o di media lunghezza. Per San Valentino vi suggeriamo la versione più naturale e spettinata, oppure, se la serata prevede una cena in un locale molto formale, meglio uno chignon ordinato, senza alcun capello fuori posto.

Per la vostra serata potete scegliere anche un hairstyle naturale, ma ben curato. Sistemate i vostri capelli passando la piastra, in modo da ottenere una bella stiratura, altrimenti utilizzate un ferro per arricciare in modo da creare onde morbide. Anche la treccia può essere un dettaglio glamour, soprattutto se morbida e laterale.

La manicure

Le vostre mani dovranno essere in tono con i colori del San Valentino ovvero il rosso e le sue gradazioni. Potrete sbizzarrirvi con nail decorate e «reverse french manicure», dai colori invertiti. Stendete ad esempio un rosso per la base e decorate le rifiniture a vostro gusto.

Reverse french manicure san Valentino 2015Lo smalto si può stendere sull’unghia anche sfumandolo, dal ciliegia al rosso fuoco o mattone. Vanno bene anche i rosa fucsia, lilla e rosa confetto oppure l’effetto «nude» per uno stile più elegante. Anche il bianco può essere scelto per far risaltare le decorazioni. Per queste ultime potrete sbizzarrirvi tra glitter, fluffy , cuori, pois, disegnati o applicati e strass. Potrete decorare le unghie anche con le iniziali del vostro compagno, come un’alternativa dichiarazione d’amore.

come applicare lo smaltoApplicare bene lo smalto serve ad avere mani perfette, simbolo di eleganza e bellezza. Chi non ha molta pratica può incontrare delle difficoltà ma non preoccupatevi perché se si seguono, passo dopo passo, alcuni passaggi potrete ottenere un buon risultato.

I passaggi per l’applicazione dello smalto

Prima di mettere lo smalto, dovrete levigare le unghie con una limetta speciale, chiamata buffer, in modo da renderle uniformi e lisce. In questa prima fase potete scegliere di dare all’unghia la forma che preferite: rotonda o squadrata. Successivamente stendete lo smalto trasparente più adatto alla vostra unghia – indurente o nutriente – che servirà ad avere una base protettiva.

Quando lo smalto trasparente sarà ben asciutto, si potrà applicare lo smalto colorato. Agitare bene il flacone in modo che le sfere, che si trovano all’interno, mescolino bene i pigmenti del colore migliorando anche la consistenza del liquido. Appoggiare la mano aperta e il gomito su un tavolo e cominciare l’applicazione dello smalto in questo modo :

  1. Stendere lo smalto prima sulla punta, in modo da verificarne la consistenza e per renderlo uniforme.
  2. Dal centro dell’unghia – poco più sotto della cuticola- tirare verso il basso, e in senso verticale, una linea di colore.
  3. Stendere una linea di colore a destra e a sinistra dell’unghia, coprendo in questo modo anche il tratto scoperto, sotto la cuticola.

Una volta che lo smalto si è asciugato, distribuite un velo di smalto trasparente – ad esempio un nail gloss – per illuminare l’unghia e garantire una migliore resistenza al colore.

Correzioni delle sbavature

Se durante l’applicazione avete toccato con il pennello la pelle e le cuticole, potete rimediare. Attendere che lo smalto si asciughi e poi con un bastoncino imbevuto di acetone passate sopra le sbavature per eliminarle.

La scelta del colore

Scegliete sempre con attenzione il colore del vostro smalto, che dipenderà dalla forma delle vostre mani.

  1. Per mani tozze e dita piccole sono adatti gli smalti chiari e madreperlati o dai colori pastello, che non mettono troppo in risalto forma della vostra mano.
  2. Per mani fini e sottili vanno bene smalti dai colori scuri e intensi come i rossi o il verde petrolio, che invece tendono ad esaltare la vostra manicure.

Qualche altro suggerimento

Per far asciugare più velocemente lo smalto, vi suggeriamo di stendere strati sottili oppure di utilizzare degli appositi spry, che velocizzano l’asciugatura. Se volete creare un effetto allungato alle vostre unghie, dovete lasciare uno spazio scoperto, senza smalto, ai lati dell’unghia . Per evitare noiose imperfezioni, vi consigliamo di non applicare mai più di due strati di smalto colorato e di avere la pazienza di farlo asciugare molto bene.

 

 

Come levigare la pelle del viso

La pelle del viso è esposta a numerose aggressioni di vari agenti esterni come il freddo, i raggi solari, il vento e lo smog. Anche tutte le nostre tensioni emotive,  il riso il pianto e soprattutto lo stress, incidono sulla salute della nostra pelle.  Per questo, dobbiamo prenderci cura ogni giorno del nostro viso, per mantenere la pelle rilassata e luminosa a qualunque età.

Tipologie della pelle

Ognuno di noi ha una tipologia di pelle differente, che dobbiamo conoscere prima di utilizzare un qualsiasi prodotto sul nostro viso. Le diverse tipologie di pelle sono:

  • Normale: si tratta di una pelle che appare omogenea, senza particolari problemi di alterazione cutaneo o di sensibilità.
  • Grassa: è il tipo di pelle che solitamente appare lucida e untuosa, a causa di un eccesso di sebo ed è spesso caratterizzata da punti neri e brufoli. Questa pelle è tipica nelle donne in età adolescenziale, ma non solo.
  • Mista: è una pelle che si manifesta  grassa generalemente nelle zone della fronte, del naso e del mento – zona T – e secca sulle guance e sul contorno occhi.
  • Secca: quando la pelle è secca significa che potrebbe aver subito una disidratazione oppure avere una scarsa produzione di sebo. Questa tipologia di pelle è fragile e tende ad essere spesso screpolata e arrossata.
  • Sensibile: è una pelle sottile e delicata, che si arrossa facilmente, soggetta ad irritazioni cutanee come eritemi e couperose.

La cura del viso

Mantenere la pelle del proprio viso luminosa e levigata, dipende dal nostro impegno quotidiano e dall’utilizzo dei prodotti migliori e indicati alla nostra pelle. Non dobbiamo mai dimenticarci di detergere il viso sempre, alla mattina e alla sera, con acqua tiepida e con un detergente delicato.

Se non laviamo accuratamente la pelle del nostro viso, i batteri e lo sporco si annidano più facilmente all’interno dei naturali pori della pelle, rendendola impura. In questo caso la pelle, non respirando correttamente, tende più facilmente a sfogare brufoli, punti neri, pori dilatati e altre imperfezioni sul viso. E’ fondamentale anche struccarsi bene alla sera, con un latte detergente o con un altro prodotto indicato.

Dopo ogni detersione, si dovrebbe applicare – mattina e sera – una crema idratante, ma indicata per la propria tipologia di pelle. L’idratazione è molto importante perché oltre a favorire la luminosità e il bell’aspetto alla pelle, permette di proteggerla dalle aggressioni esterne e di prevenirne l’invecchiamento.

E’ buona norma dedicarsi uno scrub, una volta ogni tanto, per ripulire la pelle dalle cellule morte e regalare luminosità. Attenzione però a esfoliare la pelle troppo spesso, poiché potrebbe arrossarsi ed assottigliarsi troppo, con un aumento della sensibilità. Ogni tanto potete anche applicare una maschera, che aiuta a favorire l’idratazione oppure a nutrire o a purificare la pelle.

 

Seguici su